Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

La Spezia vs Triestina

RISSA IN VIALE AMENDOLA PRIMA DELLA PARTITA

Cinghiate e bottigliate tra spezzini e triestini

UNA scena da far west in viale Amendola, davanti al ristorante “La Nuova Spezia”, dove si sono affrontati circa venti tifosi dello Spezia e della Triestina. Gli ultras delle due squadre non se le sono mandate a dire e hanno cominciato a colpirsi con bastoni, bottiglie di vetro e fibbie delle cinture appositamente sfilate dai pantaloni per affrontare i rivali. La scena è durata appena un minuto per l’immediato intervento di una volante della polizia, ma in quei pochi attimi è successo di tutto. I tifosi hanno scagliato perfino delle fioriere presenti fuori dal ristorante e se le sono date di santa ragione. Quando è arrivata la polizia i teppisti sono fuggiti in più direzioni abbandonando alcuni bastoni nei pressi della Banca d’Italia. A farne le spese è stato uno spezzino, che stava cenando nel ristorante: la sua Audi A4 è stata colpita sulla carrozzeria, riportando danni per almeno tremila euro. «Al ristorante è entrata una donna con un bimbo in braccio spaventata per quello che stava accadendo fuori» ha raccontato il proprietario dell’auto danneggiata «quando sono uscito ho visto una ventina di giovani incappucciati, qualcuno aveva anche il casco, che si menavano di brutto. E la mia auto in mezzo a ricevere colpi di bottiglia e lanci di fiorerie. Sarei voluto intervenire nella rissa, ma sinceramente erano in troppi per fermarli. E poi non sono altro che delinquenti. Ora mi chiedo chi mi risarcirà dei danni: avevo ritirato l’auto dal carrozziere appena un mese fa e non aveva neppure un graffio. Se questo è sport…».

@ilsecoloxix

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...