Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Lazio vs Udinese

Lazio, tifoso arrestato e daspato

In un video il lancio di un petardo
C.G., 36 anni, per 5 anni non potrà andare all’Olimpico
ROMA – Per 5 anni non potrà assistere a incontri di calcio e dovrà presentarsi presso un ufficio di polizia durante lo svolgimenti delle partite della Lazio per la relativa firma. Si tratta di C.G., 36enne, arrestato a conclusione della gara e sottoposto a Daspo del Questore di Roma per la durata di 5 anni con prescrizione. È stato identificato dagli agenti della Digos anche grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza interne all’impianto sportivo.

Identificato grazie alle telecamere. Durante la gara il 36enne aveva acceso un petardo e lo aveva lanciato verso il terreno di gioco. Una volta ottenuti i riscontri dalle telecamere, gli agenti lo hanno bloccato durante le fasi di deflusso. Dai riscontri effettuati nell’immediatezza dei fatti a suo carico sono emersi ulteriori 2 Daspo adottati in relazione ad altri incontri di calcio. Accompagnato negli Uffici della Polizia, ed è stato arrestato per accensione di artifizi pirotecnici. Un altro tifoso è stato denunciato e daspato dopo essere stato bloccato durante i controlli di prefiltraggio. Alla base dei provvedimenti adottati in questo caso un coltello a serramanico trovato nelle sue tasche dagli agenti della Polizia di Stato.

@ilmessaggero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...