Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Catania vs Palermo

CALCIO E GOLIARDIA

Danno e beffa, i catanesi prendono in giro
i rosanero: sul web le «foto con scherzo»

Miccoli: «Non sapevo cosa stesse accadendo. Ci hanno detto di essere affetti da una malattia fatale»

PALERMO – La beffa, oltre il danno. Il Palermo non ha solo perso il derby di Sicilia sul campo e imboccato il tunnel della crisi con l’ennesimo esonero di Zamparini (Mutti chiamato al posto di Mangia). Alcuni dei suoi giocatori più rappresentativi si sono fatti gabbare e adesso sono vittima di uno scherzo collettivo sulle pagine Facebook e sulle «bacheche» dei tifosi catanesi. Il capitano rosanero, ma anche i difensori centrali argentini Silvestre (il grande ex fischiatissimo dallo stadio Massimino) e Cetto, al termine della partita, si sono fatti immortalare spontaneamente in compagnia di tifosi catanesi sorridenti e festanti, alcuni dei quali indicavano con le dita anche il risultato del derby, 2-0 per il Catania.

Goliardia allo stato puro, con l’inconsapevole complicità dei rosa, che però ha scatenato il risentimento della tifoseria del Palermo, già disorientata dal cambio in panchina e da una squadra che fa fatica a decollare. Dopo migliaia di segnalazioni e centinaia di commenti piccati sulla propria pagina di Facebook, il numero 10 del Palermo è corso ai ripari, precisando la vicenda con una nota: «Cari amici – ha scritto Miccoli – mi raccontano che da due giorni circola una mia foto sul web con tifosi del Catania che alle mie spalle mostrano due dita in segno di sfottò per il risultato del derby. Ci tengo a precisare che il sottoscritto non era al corrente di quanto stava capitando e che ha scattato la foto con quei tifosi soltanto perché presentati come affetti da una malattia che da qui a breve li avrebbe portati via. Rimango dispiaciuto sia per essere stato ingannato da questa gente sia per il fatto che alcuni di voi hanno pensato che avessi scattato questa foto per gioco in una giornata, per me, molto triste a livello sportivo».

Salvatore Lo Iacono @corriere.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...