Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Everton vs Manchester City

Premier League – In manette per protesta:
blocca il match

Strano intramezzo durante Everton v Manchester City al Goodison Park: un tifosi esagitato è sceso in campo e si è ammanettato al palo di una porta per protesta. Ce l’aveva con i metodi di assunzioni della compagnia aerea Ryan Air

E’ la bellezza degli stadi inglesi: la mancanza di barriere tra il pubblico e il campo da gioco permette anche di scendere sul rettangolo verde e ammanettarsi a un palo di una porta. E’ quanto è successo mercoledì sera al Goodison Park di Liverpool, dove si affrontavano Everton e Manchester City per un match valido per la Premier League.

Al 40′, con la gara sullo 0-0, l’arbitro si è visto costretto a fermare i giochi quando un uomo si è ammanettato al palo di sinistra della porta difesa da Hart, portiere dei Citizens. L’uomo indossava una maglietta che raffigurava scritte di protesta nei confronti della Ryan Air e un capellino da baseball: si verrà poi a scoprire che si tratta di un “professionista della protesta” che questa volta se l’è presa con la politica di assunzione della nota compagnia aerea irlandese.

L’uomo, un 46enne da Southport, è stato arrestato dalla polizia (questa volta sul serio), dopo che gli addetti avevano segato via le manette per permette di continuare la partita. 5 minuti di attesa e i “booh” del pubblico nei confronti dell’invasore, e tutto è potuto ricominciare…

@eurosport

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...