Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Annegare nel Vino

Enologo muore annegato in un serbatoio di vino
L’uomo non indossava la maschera di protezione

Un enologo brasiliano di 50 anni è morto affogato dopo essere caduto dentro un enorme serbatoio di vino. L’incidente è avvenuto in un’azienda vinicola di Barra do Ribeiro, a 29 chilometri da Porto Alegre, nello Stato meridionale di Rio Grande do Sul.
IN 12 MILA LITRI DI VINO – Secondo la polizia, l’uomo avrebbe perso l’equilibrio mentre lavorava ai bordi del contenitore, che ha una capacità di 12mila litri. Probabilmente, al momento dell’accaduto lo specialista non indossava la maschera di protezione obbligatoria per legge in locali adibiti alla fermentazione alcolica. Lo stato del Rio Grande do Sul, al confine con Argentina e Uruguay, è considerato il principale polo vitivinicolo del Brasile, dove sono presenti, tra le altre, anche numerose aziende a conduzione familiare in mano a produttori di origine italiana, soprattutto veneta.

(Fonte: Ansa)@corriere.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...