Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Premiazioni in Kuwait

Inno di Borat all’oro kazako
Gaffe pazzesca in Kuwait

E’ successo durante la premiazione di un trofeo internazionale. Il fuoriprogramma non è piaciuto all’allenatore che ha chiesto le scuse ufficiali. Sbagliato anche l’inno serbo

Borat al posto dell’inno nazionale kazako. E’ successo in Kuwait, durante la cerimonia di premiazione di un trofeo internazionale di tiro a segno. La medaglia d’oro Maria Dmitrienko non ha potuto trattenere il sorriso quando dagli altoparlanti sono partite le note dell’inno-parodia, colonna sonora del famoso film demenziale interpretato dal comico britannico Sacha Baron Cohen, al posto di quello originale.

RIPETIZIONE INUTILE — Secondo l’allenatore kazako, che ha chiesto le scuse ufficiali, gli organizzatori hanno scaricato per errore la canzone da internet, sbagliando anche l’inno serbo. La premiazione è stata ripetuta, ma il danno ormai era fatto. La canzone di Borat, infatti, mostra i kazaki come popolo

@gazzetta.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...