Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Air Show a Ostia

Air Show, un milione sul lungomare
per le Frecce Tricolori a Ostia

Centinaia di migliaia di persone hanno affollato il litorale romano per assistere allo spettacolo aereo. Off limits per le auto la cittadina vicino Roma. Problemi per assicurare il rientro. Italia dei valori polemica con Alemanno: ha disertato il Due giugno, ma non l’Air Show

Turisti e romani sono arrivati da tutta Italia per il grande spettacolo dell’Air Show. In tantissimi sono arrivati ieri sera e hanno alloggiato in camper parcheggiati nei larghi piazzali del lungomare. E da questa mattina migliaia di persone si sono riversate sulle spiagge del litorale romano per assistere allo spettacolo di acrobazie aeree che ha preso il via alle 13.30.

Nell’edizione di questo fine settimana sono state invitate alcune tra le più prestigiose pattuglie acrobatiche, fra cui le “Red arrows” e la “Team 60”. L’amministrazione municipale, in accordo con i vigili del XIII gruppo, ha chiuso al transito l’intera zona per tutto il pomeriggio rendendola isola pedonale. Ben 120 pattuglie dei vigili urbani sono distribuite su tutta la zona da questa mattina per controlli, per la gestione del traffico sulle vie d’accesso principali e per assicurare un rientro regolare. Infatti, appena dopo la chiusura dello spettacolo alcune uscite sono rimaste bloccate a causa della grande folla. Il primo allarme è scattato proprio nel centro dello spettacolo, allo stabilimento Belsito. Ma operatori e organizzatori sono intervenuti e stanno assicurando vie di uscita alternative.

Già venerdì pomeriggio gli aerei avevano iniziato le prove generali. La manifestazione,  organizzata dall’associazione Volere e Volare, ha il patrocinio della circoscrizione e del comune di Roma, nonchè la “collaborazione” del ministero della Difesa. Tanto che l’Italia dei Valori, attraverso il senatore

Pedica, ha polemizzato duramente: “Alemanno continua a recitare la sua commedia degli equivoci. Il sindaco di Roma un giorno si cala nei panni del cittadino stizzito per lo spreco di denaro pubblico e non partecipa alla parata del 2 giugno e il giorno dopo autorizza l’Air show di Ostia. Non si tratta per caso dell’ennesima e inutile manifestazione dove verranno bruciate decine di migliaia di euro in carburante?”.

Flaminia Savelli @repubblica.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...