Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Overdose Di Calcio

Undici notti insonni per seguire gli Europei:
tifoso cinese muore per sfinimento

«Overdose» di calcio per il 26enne Jiang Xiaoshan
Non voleva perdersi nemmeno un secondo di Euro 2012. Si è messo davanti alla tv per seguire ogni partita, ogni azione e tutti i gol in diretta. Alla fine, dopo 1.890 minuti di calcio, è crollato. Come riportano i media inglesi e quelli asiatici, il 26enne Jiang Xiaoshan è morto per un cocktail micidiale di fumo, alcol e una passione smisurata per il calcio.

IL FUSO ORARIO – «Overdose di calcio», anche così potrebbe essere descritta la causa di morte di un giovane cinese di Changsha, nella provincia dell’Hunan. Il pallone è stato infatti il suo amore più grande, ma anche la sua condanna. Per seguire in tv tutte le sfide del Campionato europeo in Ucraina e Polonia, il giovane è rimasto sveglio per 11 notti di seguito. Già, perché a causa del fuso orario le partite in Cina vanno in onda tra la tarda notte e l’alba. Di giorno, il ragazzo andava regolarmente al lavoro, di notte si dava appuntamento con gli amici per seguire i suoi idoli del calcio – soprattutto quelli del team inglese e della squadra francese – e poi festeggiare con alcol e sigarette. Tuttavia, alla fine il suo fisico non ha retto. Lo sfortunato tifoso è morto martedì per uno scompenso cardiaco. I medici di Changsha hanno spiegato che la perdurante assenza di sonno, il costante consumo di alcool e il fumo hanno contribuito ad indebolire drasticamente il sistema immunitario del ragazzo.

PRECEDENTI – Fatale per Jiang sarebbe stata la sfida Italia-Irlanda, riferisce il portale cinese di news Sina.com. Dopo l’incontro, verso le cinque di mattina, è tornato a casa per riposare, si è fatto ancora una doccia, si è messo a letto, ma non si è più svegliato. Increduli i parenti e gli amici, anche perchè Jiang viene descritto come un «ragazzo sano» con una vita «abbastanza regolare». Purtroppo, quello di Jiang non è un caso isolato: già nel corso dei Mondiali di due anni fa in Sud Africa e di quelli di Germania 2006 furono numerosi i tifosi cinesi e asiatici colpiti da malori perchè seguivano in diretta le partite della competizione passando lunghe notti insonni. Jiang Xiaoshan ha seguito un totale di 21 partite di Euro 2012, ovverosia 1890 minuti di calcio e 51 gol.

Elmar Burchia @corriere.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...