Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Furto Sacrilego

Rubata in treno reliquia di Wojtyla
ritrovata dalla polizia ferroviaria

Si tratta di un’ampolla con il sangue del Beato: sottratta con l’inganno a un parroco che la portava ad Allumiere

ROMA – Un clamoroso furto, ai danni di un parroco in viaggio tra Roma e Allumiere. E un altrettanto clamoroso ritrovamento. E’ stato rubato e recuperato dopo poche ore, martedì 28 agosto, un reliquiario che contiene una ampolla con il sangue del Beato Giovanni Paolo II. La reliquia era stata sottratta con l’inganno in mattinata, durante un viaggio in treno che il parroco incaricato del delicato trasferimento stava effettuando. L’ampolla doveva essere esposta infatti nel Santuario della Madonna delle Grazie di Allumiere, un centro della provincia di Roma. E’ stata ritrovata dalla Polfer di Roma in un canneto vicino alla linea ferroviaria Roma-Civitavecchia, nei pressi di Cerveteri.

UNO ZAINO NERO – Il parroco di Allumiere era partito da Roma intorno alle 10 con un treno regionale. La reliquia, una minuscola ampolla in un simbolico libro, era custodito dal religioso in un grosso zaino nero. Si tratta della copia «peregrina» del reliquiario di Karol Wojtyla, a forma di libro aperto con pagine dorate, che contiene un manufatto con il sangue versato dal Papa nell’attentato del 1981. Ancora da accertare se i ladri lo abbiano abbandonato perchè lo hanno ritenuto di scarso valore o solo nascosto per andarlo poi a riprendere.

DISTRATTO DA UN COMPLICE – A quanto ricostruito dalla Polfer, sulla base della denuncia del parroco, il furto è avvenuto durante la sosta del treno nella stazione di Marina di Cerveteri. Il sacerdote sarebbe stato distratto da un cittadino nordafricano che dalla banchina gli chiedeva informazioni mentre altri due complici provvedevano a sottrargli il bagalio. «L’ho tenuto stretto per tutto il viaggio – avrebbe detto disperato il parroco denunciando il furto – non so come sia potuto accadere». La reliquia era stata prelevata dall’uomo martedì mattina nella chiesa dell’Immacolata di via Monza per essere esposta nel fine settimana presso il Santuario. Nello zaino c’erano anche medagliette e santini con l’immagine del Beato Giovanni Paolo II. Il reliquiario è stato riconsegnato al sacerdote.

@corriere.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...