Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Mi fate schifo

Stadio vietato a 44 ultras del calcio,
il sindaco su Facebook: «Mi fate schifo»

Zanonato difende l’assessore Zampieri: «Sono dalla parte
di chi cerca di impedire le vostre violenze da frustrati»
PADOVA – «Mi fate semplicemente schifo, e sono dalla parte di chi cerca di impedire le vostre violenze da frustrati. Il fatto che non siate di Padova è un motivo di orgoglio». È la rabbia espressa su Facebook dal sindaco di Padova Flavio Zanonato, che così ha pensato di rispondere ad una serie di insulti piovuti addosso dai social network contro lui e l’assessore allo sport dopo le severe valutazioni espresse per i Daspo inferti a 44 ultras del Padova, per i fatti del pre-partita con la Juve Stabia.

L’assessore allo sport Umberto Zampieri aveva dichiarato che i 44 ultras «non rappresentano la Padova sportiva», attirandosi le critiche della parte più dura della tifoseria biancoscudata. Insulti piovuti anche sul sindaco Zanonato, da tempo oggetto di continue offese allo stadio di Padova in occasione di ogni partita casalinga.

«In altri Paesi – aggiunge Zanonato riferendosi al fenomeno degli hooligans debellati in Inghilterra – ci sono riusciti con serietà e rigore, in Italia, anche a causa dei furbi e degli indulgenti, non ancora. Per quanto mi riguarda continuerò a battermi perché il calcio italiano torni ad essere un patrimonio di tutti, delle famiglie, dei ragazzi, delle persone per bene, e non ostaggio di una frangia di violenti».

@gazzettino.it

Il sindaco di padova condanna il gesto di 44 tifosi della sua citta diffidati durante la trasferta a castellamara di stabia rei diaver provato a seguire la squadra del cuore nonostante non in possesso della tessera del tifoso e loda il modello inglese dove il fenomeno pare sia stato debellato…nello stesso giorno nello Yorkshire un tifoso ospire invade il terreno di gioco e colpisce con un pugno il portiere avversario…e chi glielo dice a Zanonato???

L’episodio si è verificato durante un’invasione di campo da parte dei tifosi della squadra ospite che volevano così festeggiare il pareggio. Uno di loro ha scatenato un’improvvisa aggressione nei confronti del portiere Chris Kirkland. Lo ha prima preso a schiaffi e poi è tornato sulle tribune dove i compagni lo hanno festeggiato per l’impresa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...