Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

Juve Stadium: 100mila euro di danni

“Al prossimo derby che ci ospitate ve lo spacchiamo tutto a bastonate”. Questa è la frase finale di un coro inventato dai tifosi del Torino per prendere in giro i cugini della Juventus in merito al nuovo stadio di proprietà.

E’ solo un coro, ma alla fine s’è tramutato in realtà. A 48 ore dal derby della Mole n.185, i campioni d’Italia fanno il conto dei danni, in attesa che vengano certificati dal perito: all’incirca 100.000 euro, briciola più briciola meno.

Esattamente come alla fine della gara contro il Napoli gli addetti ai lavori biancone si sono trovati a conteggiare lo scempio dopo 90 minuti di calcio: qualche centinaio di seggiolini divelti nello spicchio del settore ospite (i tifosi granata in questione stanno per essere identificati dalle numerosissime telecamere presenti allo Juventus Stadium, ndr), qualche lavandino e tutte le lampade presenti nei bagni (lì le telecamere non ci sono) e il vetro antisfondamento che separa il settore ospiti dal resto del’impianto rotto. Ancora una volta una partita di calcio s’è trasformata in una becera bagarre da far west. Sia dentro che soprattutto fuori dallo stadio dove per fortuna, a parte un ferito ricoverato in ospedale (di cui parliamo in un altro articolo), non è successo di peggio.

E pensare che durante la stracittadina s’era pure sparsa la voce di tre tifosi granata accoltellati, voce che per fortuna s’è rivelata fasulla ed è stata immediatamente smentita. La Digos sta ovviamente indagando con l’aiuto dei filmati delle telecamere bianconere e sta identificando gli ultras del Torino responsabili ma non sarà facile: ad inizio gara sono stati fatti entrare all’incirca 300 tifosi torinisti senza biglietto.

@infotoro.it

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...