Perche la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno…

subsonica

Subsonica vs Beppe Grillo

Subsonica contro Beppe Grillo:
“Sulla Movida non sai parlare ai giovani”

La band attacca il blogger, per il post ospitato sul suo sito in cui si elogia Pizzarotti che ha vietato la vendita di alcolici dalle 21 alle 7: “Il tuo è proselitismo elettorale”. Tirata in ballo anche la querelle tra comitati e assessore alla cultura di Bologna: “Gli ex alternativi del ’77 si sono arricchiti, hanno comprato casa in centro e ora si lamentano della musica troppo alta”

E alla fine nel dibattito pro o contro movida si sono lanciati anche i Subsonica. Dopo il post selezionato e apparso sul sito di Beppe Grillo in cui si definiva “logico e di buon senso” lo stop alla vendita di alcolici fuori dai locali dopo le 21, adottato a Parma dal neosindaco grillino Pizzarotti, la band torinese ha deciso di scrivere una lettera aperta al leader del Movimento 5 Stelle. “Caro Grillo”. Inizia così una lunga lettera che si conclude con una bacchettata bella e buona all’indirizzo del blogger genovese.

“Per come conosco il mio mondo – scrive Massimiliano “Max” Casacci, chitarrista del gruppo –  credo che i ragazzi del tuo movimento per primi, saranno in grado di indicarti le leggerezze contenute nella tua riflessione. Francamente speriamo di non dover annoverare i Cinque Stelle tra le schiere dei benpensanti, che ci rivorrebbero tutti a casa, dopo mezzanotte davanti a tv e social network. Qui comunque la luce non ce la faremo spegnere da nessuno”. Ad essere incriminate sono proprio quelle righe che sul sito di Grillo appoggiano appieno il divieto di vendere e distribuire alcolici dopo le 21 e al di fuori dei locali, “come succede in tutte le città del mondo”.

Un divieto che servirà, spiega il post firmato MilanoSmarritaTv, e selezionato dal blogger, “per tutelare i residenti del centro storico condannati all’insonnia e a difendere i ragazzi dall’alcolismo. Ma tutela anche i locali, che possono tenere aperti i loro ritrovi , nel rispetto delle regole. E sviluppa il turismo”. Un ragionamento che non è proprio andato giù ai Subsonica, che hanno preso la palla al balzo per parlare della “necropoli Emilia”, e cioè di Bologna, città “distrutta” dall’ex sindaco Cofferati con una serie di ordinanze anti-degrado e con un “percorso oscurantista”.

“Bologna – si legge nella lettera aperta – è la città nella quale gli ex frikkettoni anni settanta, affascinati dal quartiere così vivo e radicalmente chic delle osterie di Via del Pratello dell’eraGuccini, hanno comprato casa. E sono gli stessi che oggi telefonano le proprie lamentele direttamente in consiglio comunale, protestano per il volume della musica nei locali. Che suona ormai fragoroso come il livello della filodiffusione dal dentista”. Il riferimento, chiarissimo per altro, è tutto alla recente polemica tra i comitati di residenti e l’assessore bolognese alla culturaAlberto Ronchi, che è stato addirittura querelato per istigazione a delinquere dopo aver dato dei “tromboni” a coloro che pretendevano musica più bassa e orari di fine concerti anticipati.

“Prima di esprimere le tue opinioni sulla qualità o sulla opportunità di una vita notturna nelle città – prosegue la lettera dei Subsonica indirizzata a Grillo- forse dovresti interpellare i ragazzi che in quelle città vivono”. Poi la sferzata più dura, e che probabilmente darà il via alle polemiche: “Ovviamente, capirai come sulla frontiera movida si movida no, il tuo intervento da queste parti suoni come un pre-stampato, adatto per un proselitismo elettorale, presso le persone sbagliate. E rispetto ai tuoi presupposti , tutto questo appare davvero deludente”.

Giovanni Stinco @ilfattoquotidiano.it


30/12/2006

Appassionati di calcio buonasera dallo stadio Friuli di Udine..c’e un intera citta e forse anche qulacosa di piu che si e’ letteralmente fermata davanti ad un evento in grado di superare i confini dello sport ..udinese contro ajax come dire i 101 anni di storia della societa binconera nominati dalla gesta di Selmosson e Zico contro i 97 anni del club di Amsterdam che ha conquistato qualcosa come 11 successi internazionali e 38 nazionali..l’atmosfera formidabile dello stadio friuli ci a capire al volo quanto e’stata tesa quasta parita ..…questo doveva essere l’inizio di un fantastico post in cui volevo ricordare una grande notte per la citta di udine e invece ora ke tentavo di mettere il video da youtube lo hanno bloccato dio porco….ninete mi rimbocco le maniche e dal cilindro magico ve ne tiro fuori un’altro …quello preferito dall’asca…la famosa legganda metropolitana quello della borra…esiste esiste…

Allora ritornando per un po’ seri che dire di me…sono ritornato sano e salvo da Bergamo…e anke la golf e’ tornata sana e salva e per complimentarmi con lei x come si e’ comportata gli ho regalato anke un peluce nuovo…un bel pinguino offerto dall’autogrill s.p.a  piu svariati premi x la lotteriadel gruppo…a bergamo cmq bene …arriviamo x primi e aspettiamo fuori dal casello il resto del gruppo…arrivano i teddy e via via partiamo…giungiamo stranamente in ritardo colpa dei soliti incidenti e per evitali alla fine bekkiamo pure una coda di merda …passiamo x noale e evo dire ke mi sa ka bisognera anke ritornarci..pien di figa…e la makkina si scatena..avevo 3ragazzi di tolmezzo e il daniel  di lestans…vaiggio bene bene…poi tifo noi bene…buon sventolio di bandiere bel gruppo compatto striscione per ricordare un ragazzo del gruppo morto…con me e piu scemo ke uscendo x andare a recuperarlo incontriamo le temibili forze dell’ordine dubbiose sul far entrare uno striscione in carta…da loro sono permesse solo le lenzuola…mah valli a capire…i bg li ho visti male sto anno..cazzo mi aspettavo spaccassero il mondo e invece un cazzo…giravano voci ke ci aspettassero e invece un cazzo…abbiao perso la loro coreografia iniziale…tutte delle faccine con il simbolo della dea x festeggiare il compleanno …e ki c’era allo stadio la dora…dio poi …grande…viaggio di ritorno un paio di semafori rossi per le vie della citta visto ke ormai anke la scorta mi aveva abbandonato e poi via in autostrada…verso casa dove si ritorna alle 3 e30 e la mattina alle 7e30 sveglio x andare a lavorare…venerdi sono tornato a pn…grande giro x il centro…grande il vigna ke mi propone un vov al nuovo…prima caldo con la panna e poi freddo con il ghiaccio…buono buono…alal fine mi ritrovo a scrivere sui muri…sabato cena del gruppo…bene bene…tranna un paio di fighetti della zona ke urlano un paio di w milan e x poco nn le prendoono anke…si vede ke qualcuno era in luna buona…alla fine alla pesca di beneficenza animata dal buon patrick si vince un po di tutto…dalle magliette ai porta cd…niente di alcolico…mi spiace x il bressa ma nn ho vinto un cazzo…e domenica al lavoro…si xke c’e gente ke lavora anke la domenica …pomeriggio bevutina di spumante a sbaffo a spese della dial…natale sono finito a mangiare a vivaro…la sera dopo u paio di giri x bar alla ricera del vov …ne al primavera ne al moca lo hanno…e dopo aver vinto una maglietta alla lotteria del moca siamo finiti a fare tavolo al royal..tavolo con amici del fratello di asca..alla fine ci si trova accanto alla pista in un tavolo pien di figa mai vista…naturallmente possibilita di combinare pari a -0 e si finisce quindi a bere…strano…prima uno dei 2 al tavolo cerca di fare un paio di bicchieri allo stesso livello poi n so come ma ci si impossessa selle bottiglie e via…alla fine mi ritrovo a parlare con quasi tutte le persone che potevo conoscere…si scroccano bicchieri in giro e via…combinato un cazzo ma come al solito ci siamo divertiti…fine serata un panino al primavera ci stava tutto…anke no…xo alla fine e’ finita cosi…

potevano essere solo loro ad augurare un buon natale???no no nn ‘e nel mio stile…ci vuole qualcos’altro…qualcosa di piu vicino al mio mondo…

AUGURI FELICI A CHI NON TRADISCE GLI AMICI…. 

PER CHI DEVE PAGARE NON C’E NATALE

il 26 sono finito dalle parti di tauriano per un converto di splimbergo musica dove suonava il buon scemino…alla fine bene dai solito giro bi birre…incontriamo anke un paio di ragazzi con cui parlare un po a livello ultras.. bella serata..come disse il buon carletto…doveva essere una serata di merda e  invece…fine serata al pitbull dove si mangia un panino e poi via verso casa ke c’e gente ke lavora…oggi e’ successu un disastro al lavoro…alle 3 e 10 suona il telefono mi chiama la mia collega e mi fa “a ke ora dovevi arrivare oggi???”io alle 3e30 invece dio porco dovevo arrivare alle 3…dio canaglia…vabbe poi oggi faccio le solite stronzate e arrivano le sinte…solito takkeggio libero peccato ke sto giro hanno kiamato gli sbirri ke le hanno brincate…tanto tempo 2 ore e sono gia fuori…e io a pulire il supermercato con quell’quell’altro pure incazzato xke ero arrivato tardi…bon ora si puo anke kiudere sto post ke mi sa ke e’ un po lunghetto…visto ke x capodanno nn penso di collegarmi salvo eventi special..ke dire 

“AUGURI FELICI A KI NON TRADISCE GLI AMICI…
PER CHI DEVE PAGARE NON C’e NULLA DA FESTEGGIARE “

io dovrei essere salvo strvolgimenti dell’ultima ora in veneto dalle parti di vicenza…e ora l’ultima chicca prima di andare a dormire…una canzonicina bella bella…by subsonica dall’ultimo album…

Coriandoli A NataleE’ inutile sai,
il male che fa
il peso di un bacio.
L’hai dato soltanto
perchè eri da solo.
La colpa dov’è?!
Qua intorno non c’è
Sai dirmi tu dov’è?!
In un giorno che piove
Un giorno che tu
ti senti inutile
Coriandoli a natale
Ed ancora troppo
troppo stanco per ricominciare.
Ma scometto che poi..
Tu te ne andrai
E’ semplice ma..
ma non dire che
la vita ti prende
soltanto alle spalle.
Ti ha preso in un giorno in cui ti senti inutile.
Coriandoli a Natale
Ed ancora troppo
troppo stanco per ricominciare.
Ed ancora troppo
troppo stanco per ricominciare.
In un giorno che
ti senti inutile
Coriandoli a Natale
Ma scommetto che poi..
Tu te ne andrai
E’ inutile sai
il male che fa
il peso di un bacio
dato soltanto
che eri da solo
Coriandoli a Natale
Ed ancora troppo
troppo stanco per ricominciare.
Ma scometto che poi…
Tu te ne andrai
Tu te ne andrai
Tu te ne andrai…